Scatole di ferro

Chiusi nelle proprie scatole di ferro.

Scatole pulite e profumate.

Scatole piene della propria musica.

D’ inverno al caldo nelle proprie scatole.

Prima felici e poi tristi nella nostra comodità.

Aperti all’ aria del cielo senza vetri.

La nostra musica al vento come la musica di chiunque.

Gioiosi nei mulinelli d’ aria. Nella brezza al di fuori delle scatole.

In equilibrio alla sola musica della strada, l’ aria della notte in faccia e nei polmoni respirando le speranze di domani.

Chiara

Ti vedo camminare veloce tra le persone.

Ti vedo sorridere a sconosciuti e morderti la lingua.

Ti vedo felice nella luce del tuo viso.

Ti vedo annoiata a inutili battute.

Ti vedo indifferente a uomini desiderosi.

Ti vedo ventenne nei tuoi jeans e nelle tue motociclette.

Ti vedo sicura con i tuoi tatuaggi.

Ti vedo donna davanti allo specchio e nei tuoi riccioli.

Ti vedo Chiara nei tuoi occhi.

Forza interiore

I momenti belli non si afferrano,

i momenti sereni non si fermano ad aspettare.

Passano veloci e lasciano dentro strade non definite.

I momenti brutti martellano la testa e l’ anima.

Ritornano più forti di prima con inaspettati rigurgiti.

E’ nella forza dell’ uomo camminare sulle strade e tornare a respirare.

Giovedì

Aspetto quel giorno per indossare le mie magliette,

aspetto quel giorno per indossare le scarpette bianche,

aspetto quel giorno per parlare di Inghilterra,

aspetto quel giorno per far male alla sfera gialla,

aspetto quel giorno per sudare sul tappeto verde,

aspetto quel giorno per ridere felice,

aspetto quel giorno per una pizza troppo cotta,

forse aspetto quel giorno solamente per vedere degli amici!

Cervello

Il cervello continua a sputare immagini, vecchie e nuove.

Elabora situazioni e cerca di prevedere, continua a sputare.

Il corpo immobile, il cervello no.

Sputa sentenze sul passato e sul futuro.

Si estranea dal presente, dal corpo presente.

Cane

Il cane abbaia, abbaia felice.

Il cane sorride, sorride triste.

Il cane rabbioso non parla, sbava.

Il cane  non dice, ringhia e si muove sgraziato tra le parole.

Il cane ringhia con gli amici del padrone.

Il cane viene accarezzato da finti amici.

Il cane muore felice.

Solo ma felice.

Liguria

Storia economica recente da un lato,

il mare luccicante dall’ altro.

Sapori famigliari in trattoria e gentilezza fredda al bar.

Fiori dai colori forti spuntano dal verde intenso.

Una lingua quasi straniera  ha suoni comunque di benvenuto.

Persone strette a tradizioni che sono certezze anche per il futuro.

Una terra aspra che continua a regalare speranze.